Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

LA VERITA’ SULLA BEVANDA RED BULL

giovedì 10 aprile 2008 scritto da Luigi Vinci Letto 5.250 volte lascia un commento »

red bullDa un pò di persone, conosciute e non, mi è arrivata la segnalazione sulla pericolosità della red bull. Il testo della mail lo riporto a fine articolo e ti segnalo subito il link dell’indagine condotta dal mitico Paolo Attivissimo, il disinfortmatico. Ti cosnicglio di leggerlo perchè l’indagine condotta da Paolo è come al solito squisita. In sostanza L‘appello risale al marzo del 2000 (in versione inglese) e le sue accuse principali sono completamente fasulle. Tra il vedere e il non vedere io propongo di bere Birra (^_^)

Di seguito il testo della mail, variante sarda, visto che vengono chiamati in causa non meglio specificati laboratori sardi

Un caro saluto a tutti,
Penso che pochi minuti dedicati a questa mail possano essere ben spesi.
E’ sempre meglio sapere, soprattutto perchè la moda impone di assumere questa bevanda miscelata con alcolici.
I risultati dei test sono inequivocabili e realizzati anche presso laboratori indipendenti quì in Sardegna.

LA VERITA’ SULLA BEVANDA RED BULL

Questa bevanda è in vendita in tutti
i supermercati del nostro paese.
I nostri figli e amici, quando vogliono, la possono provare..e può essere mortale.

Red Bull fu creata per stimolare il cervello in persone sottoposte a un grande sforzo fisico e non per essere consumata come bevanda innocente o rinfrescante. Red Bull è la bevanda che si commercializza a livello mondiale con il suo slogan: ‘Aumenta la resistenza fisica, facilita la capacita di concentrazione e la velocità di reazione, da più energia e migliora lo stato d’animo’. Tutto questo lo puoi trovare in una lattina di Red Bull, la bevanda energizzante del millennio (secondo i suoi proprietari).

Red Bull è riuscita ad arrivare in quasi 100 paesi di tutto il mondo. La marca del Toro Rosso, ha come principali consumatori i giovani e gli sportivi, che la usano per gli stimoli che produce.

STORIA:
Questa bevanda fu creata da Dietrich Mteschitz, un imprenditore di origini austriache che la scoprì per caso in un viaggio ad Hong Kong, quando lavorava per un impresa che fabbricava spazzolini da denti. Il liquido basato su una formula che contiene caffeina e taurina, faceva furore in questo paese; quindi pensò al successo che questa bevanda avrebbe avuto in Europa, dove tuttavia non esisteva, e in più vide un opportunità di diventare imprenditore.

PERO’ LA VERITA’ SU QUESTA BEVANDA E’ UN ALTRA!!

In Francia e Danimarca l’hanno appena proibita per essere un cocktail di morte, dovuto ai suoi componenti di vitamine mischiate a GLUCURONOLACTONE, agente chimico altamente pericoloso, sviluppato dal Dipartimento di Difesa degli Stati Uniti, durante gli anni 60 per stimolare il morale delle truppe mandate in VIETNAM, il quale era come una droga allucinogena che calmava lo stress della guerra. Però i suoi effetti nell’organismo furono devastanti, e fu causa di tante emicranie, tumori celebrali e malattie del fegato che colpirono i soldati che lo consumarono.

E oltre a ciò, nella lattina di Red Bull si leggono i suoi componenti: GLUCURONALACTONE, catalogato come stimolante. Però quello che NON DICE la lattina di Red Bull, sono le conseguenze della sua assunzione, che obbligherebbero a aggiungere una serie di GRAVI AVVERTENZE:

1. E pericoloso berlo se poi non si fa esercizio fisico, visto che la sua funzione energizzante accelera il ritmo cardiaco e può causare INFARTO FULMINANTE.

2. Può causare
EMORRAGIE CEREBRALI, dovute al fatto che Red Bull contiene componenti che diluiscono il sangue per far si che il cuore lo pompi più velocemente, e così poter far uno sforzo fisico con meno fatica.

3. E proibito mischiare la Red Bull con alcolici, perche il risultato è una ‘bomba mortale’ che ATTACCA DIRETTAMENTE IL FEGATO, facendo si che la zona colpita non si rigeneri mai più.

4. Uno dei componenti principali di Red Bull è la vitamina B12, utilizzata in medicina per recuperare pazienti che si trovano in coma etilico (coma causato dal consumo di alcool); e per lo stato di eccitazione che si prova dopo averla bevuta, come se fossi ubriaco, senza aver bevuto nessuna bevanda alcoolica.

5. Il consumo regolare di Red Bull provoca la comparsa possibile di una serie di malattie nervose e neurologiche irreversibili (non esiste recupero!)

Se leggeste queste indicazioni sulla lattina di una bevanda la berreste mai????

CONCLUSIONE: E’ una bevanda che dovrebbe essere proibita nel mondo intero. Venezuela, Repubblica Dominicana, Puerto Rico e altri paesi dei Caraibi, già stanno allertando le altre nazioni, soprattutto perchè il miscuglio di questa bevanda con alcool è una bomba per il corpo umano, principalmente per gli adolescenti ma anche per adulti.

Questa bevanda si vende nei supermercati e nei negozi del nostro paese quindi non bevetela e dissuadete gli altri dal berla specialmente i bambini… può essere MORTALE

SPARGI LA VOCE!!!
Vedi anche : http://it.wikipedia.org/wiki/Red_Bull#Dubbi_sanitari

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)
  • abrami

    ma non avrai un pochino esagerato
    sei invidioso per i soldi che se fatto mr Dietrich Mteschitz
    cmq in francia adesso è libera prima pure ma con un contenuto caffeina piu basso

  • http://www.luviweb.it LuViWeb.it

    Ciao abrami.
    Non sono stato io ad esagerare (^_^)
    Ha esagerato chi ha ideato questo messaggio!

    Comunque hai ragione su di una cosa: sono invidioso delle palate di soldi guadagnati da alcuni personaggi, imprenditori e non!!

  • http://sightburst.blogspot.com Ste

    Ciao, per studi universitari bazzico molto nel campo della medicina e della ricerca. Incuriosita da questo proclamo che ho letto un po ovunque sono andata a leggere qualcosa su siti “specializzati”. Intanto “agente chimico altamente pericoloso” è uno zucchero normalmente presente nel nostro corpo come intermezzo tra glucosio e acido L-ascorbico, in quello che è chiamato ciclo dell’acido glucuronico: in breve un modo in cui il nostro corpo metabolizza il glucosio.
    Oltre a questo, cercando su pubmed non esiste articolo scientifico che riporti questi effetti collaterali per quanto sono stati fatti studi a proposito di queste bevande energizzanti, né FDA e né EMEA (il corrispondente del FDA in Europa) hanno mai bandito questa sostanza (e sulla salute loro non scherzano).
    Per quanto riguarda l’assunzione insieme all’alcol, il problema non è che non faccia rigenerare il fegato, che tra l’altro è uno degli organi con maggiori capacità di rigenerazione che abbiamo all’interno del nostro corpo, ma che gli effetti “energizzanti” dati da queste bevande possano mascherare alla persona che beve i sintomi da intossicazione da alcol (a proposito c’è uno studio fatto dall’università di Messina).
    Con questo non voglio dire che assolutamente che il glucuronolattone non possa avere effetti collaterali, ma sono dovuti alla dose che ne assumi alla pari del glucosio, della caffeina etc etc.

  • http://www.luviweb.it admin

    Ciao Ste,
    complimenti per la tua perizia :)
    come ho scrissi nell’articolo

    In sostanza L‘appello risale al marzo del 2000 (in versione inglese) e le sue accuse principali sono completamente fasulle


    Rimanendo in tema, hai letto che in Germania hanno bloccato le vendite di redbull per la presenza di tracce di cocaina? :)

    Grazie della visita e complimenti per i mici ;)
    Luigi

  • http://reybozblog.it Reybozblog

    Salve commento da qui come avrei potuto in altre pagine soltanto per avvisare che il bottone Back to top sembra non funzionare (almeno sul mio Ubuntu Firefox)

    Buon Wordpressing!

    • http://www.luviweb.it LuViWeb

      ciao Raybozblog.
      grazie per la visita e grazie per la segnalazione. ;)

      Ho aggiornato il collegamento.

      Ciao