Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Albert Einstein

venerdì 14 marzo 2014 scritto da Luigi Vinci Letto 5.061 volte lascia un commento »

E’ l’autore della frase che ho scelto come motto per questo blog!

Il 14 marzo del 1879, ad Ulma, nasceva Albert Einstein, premiato con il nobel per la fisica nel 1921.

Foto: morgantj

Qui sotto puoi leggere altre sue riflessioni

Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

Cento volte al giorno ricordo a me stesso che la mia vita interiore e esteriore sono basate sulle fatiche di altri uomini, vivi e morti, e che io devo fare il massimo sforzo per dare nella stessa misura in cui ho ricevuto.

Certe volte mi domando perché sia stato proprio io a elaborare la teoria della relatività. La ragione, a parer mio, è che normalmente un adulto non si ferma mai a riflettere sui problemi dello spazio e del tempo. Queste sono cose a cui si pensa da bambini. Io invece cominciai a riflettere sullo spazio e sul tempo solo dopo essere diventato adulto. Con la sola differenza che studiai il problema più a fondo di quanto possa fare un bambino.

Chi non ammette l’insondabile mistero non può essere neanche uno scienziato.

Chi non è più capace di fermarsi a considerare con meraviglia e venerazione è come morto: i suoi occhi sono chiusi.

@LuViWeb Luigi Vinci su twitter

Fonti e approfondimenti

Albert_Einstein | morgantj

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)