Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Derek Sivers, Steve Jobs e la Apple

venerdì 26 novembre 2010 scritto da Luigi Vinci Letto 4.470 volte lascia un commento »


Derek Sivers è il fondatore di CD Baby, il più grande distributore on line di musica indipendente.

Incuriosito da un articolo pubblicato qualche giorno fa su melamarcia, ho liberamente tradotto “The day Steve Jobs dissed me in a keynoteIl giorno in cui Steve Jobs mi ha mancato di rispetto.

Curioso come Steve Jobs ritenesse scandaloso farsi pagare 40 dollari per un servizio di codifica -_- Ho deciso di tradurre l’articolo per puro esercizio personale, se individui degli errori segnalalo nei commenti ;)

Ecco la traduzione dell’articolo di Derek Sivers, giudica tu :)

Nel 2008 Derek Sivers ha venduto cd Baby per qualcosa come 22 milioni di dollari, devolvendo la maggior parte dei soldi per un’associazione che promuoverà l’insegnamento della musica dolo la sua morte.

Quando era a capo di CD Baby ha avuto modo di collaborare con il colosso Apple.

Ecco il suo personale resoconto:

Nel maggio 2003, Apple mi ha invitato al loro quartier generale per valutare la possibilità di rendere disponibile il catalogo di CD Baby all’interno di iTunes Music Store (ora semplicemente iTunes Store).

iTunes era on line da appena due settimane e nel suo catalogo comparivano solo alcuni brani delle etichette più importanti.

Molte delle persone che lavoravano nel mercato della musica non erano sicure che l’iTunes Music Store potesse funzionare, sopratutto dopo aver visto società come eMusic, che da anni usavano lo stesso modello di business senza successo. (L’articolo continua qui)

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)