Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Ritorna a Cagliari Eco Bazar

martedì 13 dicembre 2011 scritto da Luigi Vinci Letto 1.748 volte lascia un commento »

Stà per cominciare la seconda edizione di “Eco Bazar”, la mostra dedicata al riuso e al riciclo che ospita artisti ed artigiani operanti in Sardegna.

La manifestazione si terrà dal 16 al 23 dicembre presso il Centro comunale d’arte e cultura Il Ghetto, a Cagliari.

Quest’anno l’Eco Bazar si presenta in una nuova veste, ampliata e arricchita di una serie di eventi collaterali: l’eco-rassegna “Il riciclo fa spettacolo” nella quale entrano in scena il teatro, la danza e la musica.

Verrà offerta al pubblico la possibilità di acquistare prodotti e creazioni originali, sarà favorita la diffusione e la vendita di manufatti realizzati con le tecniche del riuso e si darà vita ad un momento d’incontro e scambio fra diversi artigiani che offriranno ai visitatori la possibilità di assistere al proprio atto creativo, mostrando i materiali recuperati e le tecniche utilizzate.

L’iniziativa è presentata da MadeInTrash e il Teatro dallarmadio (in collaborazione con Valentina Esu, Consorzio Camu e Carovana S.M.I.).

Numerosi gli artisti che hanno aderito al progetto e che parteciperanno nelle diverse giornate con le proprie produzioni: Carovana S.M.I., Improvvisamente, Teatro dallarmadio, Il Crogiuolo, L’aquilone di Viaviana, Tiziana Pani, Ivano Cugia, Maurizio Giordo e Francesca Falchi.

Le giornate saranno dense di altri appuntamenti, dal Buskers Point ai laboratori di riciclo creativo per bambini e per adulti.

All’interno del Buskers Point (in inglese busker è l’artista di strada), a cura di Valentina Esu, si esibiranno numerosi musicisti locali in performance “a cappello” della durata di un’ora ciascuno.

Un mostra fotografica a tema, Ri-vista. Immagini da uno spreco, i cui progetti sono stati realizzati da cinque fotografi in attività a Cagliari: Gianluca Faedda, Sean Scaccia, Sabina Murru, Manuela Cao.

Le opere propongono una lettura personale dei temi dello spreco, del consumo e del riciclo, in chiave documentaria o tramite una rielaborazione artistica. L’esposizione dei progetti è curata dal fotografo Michelangelo Sardo E poi lo “Slam! in trash al Ghetto”.

Lo “Slam! Cagliari” nasce nell’ottobre 2010 e si svolge una volta a settimana, il giovedì (la versione di venerdì dell’eco bazar è speciale e unica). Si può partecipare con poesie, racconti, canzoni e ogni forma d’arte. Il tempo a disposizione è di 6/7 minuti per pezzo, non di più. Le opere devono essere originali, mai pubblicate prima o diffuse in alcun modo. Come sempre ognuno è libero di scrivere e presentare ciò che vuole ma in questo caso è stato rivolto ai partecipanti un invito speciale, quello di andare a rovistare tra i propri pensieri e i propri scritti alla ricerca di testi che raccontino di spreco e riciclo, in svariate forme e declinazioni.

Eco Bazar 2011Il riciclo fa spettacolo

Centro Comunale d’ arte e cultura il Ghetto Via Santa Croce 18, Cagliari

Ingresso libero al Bazar. Laboratori e spettacoli sono a pagamento.

Clicca per ingrandire

Fonte: Guanluca Fadda via Facebook MadeInTrash

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)