Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

In de gloria – boomerang

martedì 04 settembre 2007 scritto da Luigi Vinci Letto 5.049 volte lascia un commento »

Questo video stà ormai spopolando su youtube.

In una presunta trasmissione di una presunta emittente olandese si parla di errori medici.

In studio ci sono due ospiti: una donna rimasta paralizzata in seguito ad un intervento chirurgico per l’asportazione di un tumore e un uomo che ha subito un intervento alle tonsille con conseguenze inaspettate alle corde volcali . Tra il pubblico un tizio anch’egli vittima di un simile intervento ma con esiti differenti :)

[...]

Link sponsorizzato

Il presentatore viene colto da una risata incontrollabile e il risultato è un video esilarante (lo so, non è belo ridere delle disgrazie altrui ma la risata del tizio è veramente trascinante).

Se ne possono trovare diverse versioni, piu’ o meno lunghe, sottotitolate e non. Ci sono anche delle versioni con sottotitoli improbabili.

Il video è una bufala, per cui adesso potete ridere con meno sensi di colpa :)

Vota questo articolo[ratings]

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)
  • marco

    ciao,
    ho visto il video un paio di volte stamattina e non ho potuto trattenermi dal ridere senza contegno (peggio del giornalista).
    Condivido che il pubblico, i due presunti malati e in generale la situazione, sembri costruita, però mi piacerebbe capire se effettivamente anche il giornalista stia recitando (e da cosa lo si possa dedurre) o se invece si tratti di un tranello, come lo stesso giornalista sembra sostenere.
    Se hai qualche informazione in più mi farebbe piacere condividerla.
    grazie
    marco

    • http://www.luviweb.it admin

      Ciao Marco,
      ho riesumato questo post, spero di averti risposto in qualche modo :)

      lo puoi leggere qui

      Ciao
      Luigi » LuVi Weblog
      La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre

  • Pingback: luviweb.it » In de Gloria e boemerang | Luigi Vinci Weblog | LuVi Weblog

  • marco

    Ciao Luigi,
    allora dobbiamo fare i complimenti all’attore che interpreta il giornalista, è veramente convincente.
    Ci vorrebbe qualche programma così anche da noi…
    ;-)

    grazie
    marco