Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

La rete mobilitata per Ottavio Di Maio

martedì 16 novembre 2010 scritto da Luigi Vinci Letto 2.423 volte lascia un commento »

La rete si mobilita per Ottavio Di Maio, scomparso misteriosamente dalla sua abitazione lunedì scorso.

Ottavio per fortuna è ritornato a casa.

Ecco l’appello

CONDIVIDETE TUTTI, URGENTE!!!Si è allontanato tra l’una e le sei della notte scorsa Ottavio Di Maio. Ottavio è un ragazzo di Sant’Agnello (NA) di 17 anni, nato il 27 novembre 1993. Capelli castano chiaro e gli occhi azzurri, si è allontanato da casa, in via Cappuccini a Sant’Agnello, durante la notte. Indossa una felpa nera con cerniera e una scritta sulla spalla JONK46, jeans e scarpe da ginnastica adidas bianche.

Studia al liceo scientifico Salvemini e non ha problemi né con lo studio né con lo sport, gioca a pallacanestro. Polizia e carabinieri di Sorrento ma anche vigili del fuoco hanno continuato le richerche tutta la notte. Ottavio sembra che sia uscito di casa senza cellulare, portafogli e altri indumenti oltre quelli che indossava. Hanno trovato 2 allarmi sveglia sul telefonino, alle 0.1 e alle 2.45.

Chi ha notizie può contattare la famiglia ai seguenti numeri: 0818771245 – 3395303815, oppure scrivere al seguente indirizzo email: andreaemimma@virgilio.it
PER SEGNALAZIONI CHIAMARE 112/113/115/118/117-
AIUTATECI A TROVARLO FATE GIRARE QUESTO PEZZO CON LE FOTO VIA MAIL O FACE BOOK E TWITTER. Tanti i messaggi degli amici su Face Book… Torna presto Ottavio, ti vogliono tutti bene.

Sant’Agnello cerca Ottavio Di Maio
Dalla notte tra domenica e lunedì scorso è scomparso Ottavio Di Maio. Giovane cestista della Fortitudo Basket Sorrento, poco meno di 180 cm, tra pochi giorni compirà 18 anni, Ottavio sembra si sia allontanato da casa sua in Via Cappuccini a Sant’Agnello, intorno all’ una di notte (orario stimato dai familiari), e comunque non prima della mezzanotte. Sembra indossi una giacca nera, jeans e scarpe da ginnastica bianche. Non avrebbe con se nemmeno il telefono cellulare. Chi ha notizie può contattare la famiglia ai seguenti numeri: [OMESSO], oppure scrivere al seguente indirizzo email: andreaemimma@virgilio.it”

A giudicare dal numero di persone che hanno gradito e commentato l’appello è facile intuire la rapidità con cui si è diffuso l’appello su Facebook.
Puoi leggere maggiori dettagli su ilquotidianoitaliano.it e leggo.it

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)