Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Oilproject

martedì 10 maggio 2011 scritto da Luigi Vinci Letto 2.505 volte lascia un commento »

Enrico mi ha segnalato un interessante progetto di scuola virtuale.

Oilproject è stata fondata nel 2004 da un gruppo di studenti ed oggi è una community ben avviata con più di 9000 iscritti.

Mi è piaciuta la filosofia alla base del progetto, incentrata sulla condivisione collaborativa del sapere.

Oggi OilProject lancia il suo nuovo sito – in collaborazione con le principali associazioni studentesche nazionali – con l’evento/videochat con Michele Boldrin dal titolo “Politica economica: la disoccupazione giovanile in Italia. Come uscirne?“.

Si tratta del più più importante restyling dalla sua fondazione: OilProject è stato completamente rinnovato sia nella offerta didattica sia, nell’approccio online all’insegnamento con diversi servizi di didattica sperimentale basati sui Social Media.

Il nuovo Oilproject è diventato una scuolain direttaonline di attualità in cui è il pubblico, attraverso un sondaggio, a decidere di cosa parlare.

I talkshow-lezioni sono interattivi e non moderati: il relatore, semplicemente, risponde alle domande più votate, cioè a quelle che riscuotono più interesse.

La Scuola d’Attualità è realizzata con il fondamentale supporto dei principali gruppi studenteschi italiani.

A scegliere i relatori è un gruppo di persone (vietato dire “comitato scientifico”).

In un certo senso OilProject primo “YouTube” dedicato alla formazione. Chiunque può registrare lezioni, letture di tesine, ricerche, interventi e inviarli in formato audio/video a Oilproject.

In sintesi il sogno è che entro dieci anni tutte le lezioni tenute nelle scuole e nelle università pubbliche vengano condivise online a beneficio, ad esempio, di chi vive in zone con una scarsa offerta didattica, combattendo così il digital divide culturale italiano.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere il comunicato stampa, in formato pdf, oppure collegarti direttamente su Oilproject

Enrico

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)