Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Quaresima e internet

mercoledì 04 marzo 2009 scritto da Luigi Vinci Letto 2.046 volte lascia un commento »

Apprendo da un articolo di Pierluigi Tolardo che:

I quotidiani e i settimanali di questi primi giorni di Quaresima, soprattutto quelli laici, danno spazio in maniera impressionante agli appelli di alcuni vescovi perché i fedeli si astengano dall’uso degli Sms, di Internet, degli Ipod, della televisione.

Sempre grazie internet apprendo da un articolo di Max Cava che:

La W di Wind, o meglio una maxi-installazione pubblicitaria, campeggerà tra poco in una delle più belle piazze del mondo.

Insomma … da una parte invita all’estensione dai mezzi di comunicazione, poi stipula un accordo milionario (immagino) con un’azienda che vive di comunicazione,

Ma continuo a navigare e decido di farmi un giro sul stito del vaticano e leggo:

un atteggiamento meramente restrittivo o censorio da parte della Chiesa… non è né sufficiente né appropriato [...] La Chiesa riconosce in questi strumenti dei “doni di Dio” destinati, secondo il disegno della Provvidenza, a unire gli uomini in vincoli fraterni, per renderli collaboratori dei Suoi disegni di salvezza ».5 Rimaniamo di questa opinione anche a proposito di Internet.

Insomma, è proprio vero che viviamo in un mondo di contraddizioni!!

Io sono ateo e invito tutti, non solo gli atei, ad usare il proprio telefono, soprattutto se sono clienti tre (^_^) e colgo l’occasione per segnalare l’iniziativa della AISM invia un smsal 48543 e contribuisci economicamente alla ricerca sulla sclerosi multipla. Ti costa poco meno di una colazione al bar ma ti può far sentire decisamente meglio. Hai tempo fino all’8 marzo 2009 per cui non perdere altro tempo, manda ORA un sms al 48543. Basta inserire il mittente, puoi anche inviare un sms senza testo! A conferma dell’invio riceverai un messaggio dal tuo operatore.

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)