Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Sculture di sabbia

venerdì 26 settembre 2008 scritto da Luigi Vinci Letto 3.234 volte lascia un commento »

*Tutti i commenti inseriti tra il 4 e il 21 aprile sono andati persi a causa di un piccolo inconveniente tecnico.

Non le ho mai viste dal vivo ma le sculture di sabbia mi hanno sempre affascinato.

Oltre che notevoli doti artistico/tecniche, gli scultori di queste opere d’arte devono possedere anche un’infinita disponibilità di pazienza. In questo video uno di questi scultori della sabbia fa vedere quanta ce ne vuole :)

Link sponsorizzato

La cronista è stata vista scavare un fosso con una pala, non penso per darsi alla scultura :)

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)
  • http://www.sandytales.it walter

    io e mia moglie abbiamo cominciato per gioco e sul nostro sito potete vedere dove siamo arrivati. provate anche voi con pazienza, sabbia molto bagnata e spatoline da gessista il resto è fantasia.

  • http://www.luviweb.it LuViWeb.it

    Ciao Walter.
    le vostre sculture di sabbia sono eccezionali! Anche il vostro sito è molto interessante, mi sono sempre chiesto come si costruiscono le sculture di sabbia!
    Che fate quando si avvicina un reporter? (^_^)

  • http://www.sandytales.it francesca

    quando vediamo un cronista…recintiamo con nastro da cantiere!
    ciao, francesca

  • http://www.luviweb.it admin

    Ciao Francesca
    Mi sa che un cronista non si fa scoraggiare da un semplice nastro da cantiere …
    Potreste optare per una squadra di ragby opportunamente posizionata pr placare il cronista di turno (^_^)

    Walter la volta scorsa ha inserito un commento al quale avevo anche risposto, purtroppo alcuni commenti sono andati persi (vedi post)

    Walter aveva parlato di polpette di sabbia e di casseforme ma non ha soddisfatto la mia curiosità.

    Una cosa che mi piacerebbe poter vedere sul vostro sito è una sezione dove mettete le foto delle varie fasi di preparazione di una scultura di sabbia.

    Ciao
    Luigi (LuViWeb.it)

  • http://www.sandytales.it walter

    rispondo ai quesiti:
    Le casseforme posso essere di legno o di plastica, sono chiuse da morsetti e permettono di andare più alti con la scultura, particamente si fa come una torta di nozze a più piani, una volta riempito un livello si sale sopra con i piedi e si ricomincia con un livello più stretto e coì via fin che si ha tempo, forza di spalare e casseforme. La compattazione avviene mediante battitura della miscela di acqua e sabbia con un pestello tipo quelle dei cantieri stradali ma manuale.
    Nell’acqua non c’è assolutamente colla in quanto quando questa si asciuga impedisce una regolare scolpitura.
    effettivamente sul sito mancano le fase della lavorazione, provvederò quanto prima.
    saluti walter

  • Pingback: Fantastiche sculture di sabbia | LuVi Weblog

  • Pingback: Notizie dai blog su Scheveningen. Il Festival delle sculture di sabbia

  • Pingback: Notizie dai blog su Il festival delle sculture di sabbia di Mashpee

  • Pingback: www.luviweb.it > Come non rompere il ghiaccio | Luigi Vinci Weblog