Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Tiramisù al caffè by LuViWeb.it

martedì 10 agosto 2010 scritto da Luigi Vinci Letto 3.656 volte lascia un commento »

Dopo il deludentissimo tentativo di preparare il tiramisù (classico) alla LuVi Web, che solo poche cav; emh, pochi eletti hanno avuto il dispiacere di assaggiare, ci riprovo.

Forte del successo del tiramisù alla nutella, ci riprovo con il Tiramisù (classico) alla LuVi Web

Il primo tentativo comunque  non è stato un fallimento totale, è servito per individuare le criticità e apportare le doverose modifiche al processo produttivo (^_^)

Se in cucina sei un bradipo come me, per preparare questo tiramisù ti occorre circa 1h e 30 m, compresa la pulizia della cucina ;)

Ingredienti per 8 persone

500 gr di mascarpone,
4 uova,
170 gr di zucchero,
8 tazzine di caffè,
2 tazzine di latte fresco,
6 pacchetti di pavesini
due pugni di noccioline trittate
un pugno di cacao in polvere dolce
due manciate di scaglie di cioccolato

Preparazione:

Prepara le 8 tazzine di caffè e versale in un contenitore, poi aggiungi 1 cucchiaio di zucchero e mescolalo, infine aggiungi le 2 tazzine di latte fresco. Il contenitore deve essere di dimensioni opportune affinché riesca ad impregnare i pavesini con la miscela di caffè e latte.

Separa il tuorlo delle uova dall’albume, prendi un contenitore e mettici il mascarpone, lo zucchero e i tuorli d’uovo e amalgamali assieme.

Prendi l’albume e montalo a neve. Per questa operazione non usare il minipimer, ma uno sbattitore a doppia frusta. Ricorda inoltre di aggiungere un pizzico di sale e di usare uova a temperatura ambiente, altrimenti non riuscirai a montarle a neve.

Una volta che hai montato a neve gli albumi, uniscili al mascarpone, uova e zucchero che hai preparato prima. Gira il tutto fino a quando non ottieni una crema omogenea.

Ora prendi una teglia, io ho usato due teglie da forno da 4 porzioni ciascuna, immergi un pavesino per volta nella miscela di caffè e latte e poi disponili sul fondo della teglia. In questa fase non inzuppare eccessivamente il pavesino, deve mantenere una certa rigidità.

Una volta che hai completato il primo strato cospargilo con scaglie di nocciola e poi ricoprilo con uno strato di mascarpone, uova e zucchero.

Sette cucchiai dovrebbero consentirti di ricoprire una teglia da 4 porzioni.

Ripeti l’operazione sovrapponendo un secondo strato di pavesini, nocciole e crema di mascarpone.

Ora ricopri il tuo buonissimo tiramisù con una delicata cascata di polvere di cacao dolce. Per farlo puoi usare un colino a maglia fine che poi dovrai scuotere leggermente per far cadere la polvere.

Finisci il tutto con una grandinata di scaglie di cioccolato :)

Metti in frigo per 12 ore e poi dai sfogo alla tua golosità ;)

Fonti e approfondimenti: ricetta_tiramisu

Guarda la galleria fotografica

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)
  • Pingback: diggita.it

  • http://ibsdb.blogspot.com/ Elisabetta

    Oh, ora ci siamo, altro che minipimer :D

    • http://www.luviweb.it admin

      Ahahahahah
      Giuro che quando ho usato lo sbattitore ho pensato: Elisabetta aveva troppo ragione.
      Albume montato a neve in pochi minuti, minipimer declassato a semplice mescolatore e tiramisù spettacolare!!

      Ciao :D
      Gg