Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Viaggiare indietro nel tempo … come John titor

giovedì 22 novembre 2007 scritto da Luigi Vinci Letto 2.243 volte lascia un commento »

Quante volte ti sarà capitato di pensare “se potessi ritornare indietro …”

Magari per non rifare la scelta sbagliata, o magari per evitare a te o a qualche persona cara un destino ingiusto. O piu’ semplicemente per tornare inditero di qualche giorno e imbucare nella tua casella postale la combinazione vincente di superenalotto, lotto e totocalcio … e visto che ci siamo anche qualche dritta sul mercato finanziario!!

E’ forse a causa del fascino che da sempre i viaggi temporali esercitano nell’immaginario collettivo che john titor è diventato così famoso. Se non sai chi è costui e’ sufficiente googolare un pò per trovare piu’ di 780.000 pagine che parlano di lui.

Tutto è cominciato il 2 novembre del 2000 quando qualcuno ha pubblicato un post su una bbs; il titolo del post era abbastanza curioso: io vengo dal 2036 e portava la firma di un certo John Titor.

Questa persona si è presentato come un soldato del futuro la cui missione era quella di recuperare un vecchissimo computer IBM 5100 portatile, dotato di driver a nastro magnetico con una espansione massima di 32K attraverso il quale avrebbero potuto aggirare un bug che nel 2038 causera’ un blocco di tutte le macchine basate su sistemi UNIX.

Per tutto il tempo in cui è rimasto con noi John Titor ha risposto alle domande dei curiosi parlando della sua macchina del tempo, della sua missione, ha svelato alcune anticipazioni sulla nostra società non proprio rassicuranti preannunciando una guerra nucleare globale molto breve ma devastante che si concludera’ intorno al 2015 risparmiando pochissimi superstiti.

L’iniziale scetticismo dei lettori ha lasciato spazio alla crescente curiosità per la fantascientifica storia raccontata da questo provetto time cop. Se si e’ trattato di un bluff chi lo ha escogitato ha sicuramente studiato molto bene la fisica relativistica, e le ultimissime teorie sui viaggi nel tempo perché i suoi discorsi e i suoi ragionamenti sembrano convincenti e in linea con le piu’ moderne teorie.

Se immagini i viaggi nel tempo come una possibilità per modificare il tuo futuro John Titor ha in serbo una delusione: tornando indietro nel tempo non è possibile influenzare il tuo futuro ma hai la possibilità di creare realtà parallele.

John Titor ha citato il paradosso del nonno: supponi che un nipote torni indietro nel tempo e uccida suo nonno prima che incontri sua nonna, dunque prima che potessero sposarsi ed avere discendenza. Se ciò fosse possibile, il nipote non sarebbe mai potuto nascere, dunque non avrebbe mai potuto tornare a ritroso nel tempo ed uccidere suo nonno … A meno che uccidendo il nonno non venga creato un universo parallelo dove il nipote non nascerà mai.

Se l’rgomento ti ha incuriosito fai un salto su questo sito > http://www.johntitor.homepc.it/
C’è tutto il materiale raccolto durante la “permanenza” di John titor e tradotto in italiano.

E visto che siamo in tema: lo scrittore Chuck Palahniuk, nel suo ultimo romanzo “Rabbia” (Che non ho letto) ha risolto il paradosso del nonno dicendo che se un individuo tornasse indietro nel tempo ed uccidesse uno o entrambi i propri genitori prima che possano concepirlo, questi diverrebbe un dio, immortale e fuori dal tempo e figlio di nessuno.

Comunque … se il Luigi del futuro mi legge lo invito a tornare indietro nel tempo.
Io tra qualche minuto esco e se per caso trovassi quella famosa combinazione del superenalotto sul cruscotto della macchina … magari non cambierà nulla nel suo universo parallelo ma in compenso il mio universo parallelo diventerebbe piu’ ricco di emozioni :)

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)
  • alexandre

    <p>ti sto cercando in che anno sei risp.</p>

  • top secret

    <p>il giorno prima del 21-12-2012 comparira un personaggio che salverà tutto il mondo e sarà un altro mondo.</p>

  • http://www.luviweb.it Luviweb ©

    Ciao alexandre, alias top secret.
    credo sia tornato nel 2012, per cui ora sarà nel 2014 (^_^)
    Ho rimosso il tuo link perchè non mi porta da nessuna parte :o