Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Wordpress antivirus e koego

venerdì 02 ottobre 2009 scritto da Luigi Vinci Letto 2.154 volte lascia un commento »

luviweb.it » koego blog analytics, wordpress antivirus | Luigi Vinci Weblog  Questo articolo è stato aggiornato il 5/10/09

Ieri mi sono iscritto al servizio Koego, una sorta di google analytics e ho quindi inserito alcune porzioni di codice fornite da Koego in modo tale da permettergli di monitorare il mio blog.

Koego blog analytics VS wpantivirus

Da quando ho implementato il codice Koego sono iniziati gli allert di wpantivirus.

[...]

Link sponsorizzato

Lo staff di Koego mi ha mandato una nuova mail

Ciao,
abbiamo raggiunto il tuo post tenendo sotto controllo i tweet
riguardanti koego. La nostra società ha due team di sviluppo,
uno inglese ed uno italiano.
Per la sezione “chi siamo” ci stiamo attrezzando con un futuro
blog del progetto. Ti vogliamo informare che abbiamo
provveduto a realizzare la FAQ informativa (online a breve) e
che abbiamo contattato l’autore del programma.
Adesso le nuove versione di wpantivirus non segnalano alcun
problema sul nostro codice.

Ti ringraziamo ancora per aver portato alla nostra attenzione
il problema.

Sono stato contattato dallo Staff di Koego, riporto qui la loro mail:

Gentile utente,
abbiamo letto con interesse il suo articolo sul nostro tool di analytics
e abbiamo verificato che, effettivamente, l’antivirus per wordpress da
lei citato rilevi come malevolo il nostro codice.
Questo accade, purtroppo, a causa del codice MD5 che noi usiamo
per identificare univocamente l’utente dal sistema di tracciamento.
Non crediamo di poter modificare il nostro sistema di tracking in tal
senso, tuttavia ci siamo già attivati per creare una faq apposita nel
nostro help e per contattare i creatori di wpantivirus al fine di evitare
spiacevoli segnalazioni per l’utente.

Abbiamo anche verificato che il suo codice di tracciamento non è
inserito correttamente, in particolare non è stata inserita la variabile
javascript nell’head del template (tale variabile consente di calcolare
il tempo di permanenza sulla pagina), e non è stato chiuso il tag
noscript (che contiene la gif alternativa di tracciamento per chi ha i
javascript disabilitati).

Che dire … COMPLIMENTI ALLO STAFF DI KOEGO (^_^) penso proprio che prenderà il posto di altri servizi analoghi.

Da un pò di tempo LuVi Weblog è “sorvegliato” da wpantivirus.

Wordpress antivirus è un plugin che tiene sotto controllo i file di template del tuo blog. Può infatti capitare che alcuni template contengano codice malevolo o che malintenzionati riescano ad iniettarlo nel tuo blog.

Fino a ieri andava tutto bene, ma da quando ho implementato le statistiche di Koego wpantivirus è andato in allerta:

koego_allert_small

CLICCA PER INGRANDIRE

Per evitare di continuare a ricevere dei messaggi di allerta ho dovuto cliccare sul pulsante “non ci sono virus”.

In questo modo il messaggio non verrà più proposto.

Spazio vuoto, lo vuoi tu? Contattami ;)